Esperienze

La filosofia che detta le linee guida degli eventi in calendario alla Rocca è in piena continuità con i valori del progetto: recuperare e diffondere le tradizioni del nostro territorio.

Durante il corso dell’anno, un fitto calendario allieterà le vostre giornate spese tra le nostre mura. Sarà possibile prendere parte a festival enogastronomici di ritorno ai saperi e ai sapori che si stanno perdendo, con la possibilità di acquistare il meglio delle materie prime locali; partecipare a festival musicali, a mercati e a percorsi storici guidati alla scoperta delle meraviglie architettoniche della Rocca.

I più sportivi potranno poi utilizzare le nostre biciclette per andare alla scoperta del territorio, tra una vigna e un Infernot.

Tutto qui parla una lingua lontana e contemporanea allo stesso tempo, luoghi in cui rilassarsi ed immergersi appieno nella vita di un tempo che fu.

Gli appassionati di storia e architettura potranno prendere parte infatti alle visite guidate che, su appuntamento, permettono di accedere a tutti i sei livelli del castello, collegati attraverso lo scalone elicoidale (e da un ascensore che li rende accessibili a tutti) fino alla sommità della terrazza panoramica, unica torre ancora visibile, a 30 metri di altezza rispetto al Giardino medioevale sottostante, anch’esso parte della visita.
All’interno della Dolium Locus o Sala della Botte, in un ambiente intimo e fuori da tempo, l’ospite delle camere riuscirà poi facilmente ad allontanarsi dai quotidiani ritmi frenetici, rilassarsi e riattivare energia fisica e mentale grazie ad un massaggio rigenerante o decontratturante.